Come lavora il Coro Intonando?

 

Una caratteristica dell’ Associazione Corale Intonando, che è anche un punto di forza, è l’aver voluto condividere tra tutti i membri che la compongono le scelte che compie...
Uno stile collegiale è stato preferito ad uno personale, sicuramente è più faticoso, ma fa si che non si abbia la sensazione di appartenere a qualcuno, ma che ognuno sia un pezzo del tutto...
Almeno ci proviamo...

Vogliamo brevemente descriverti come è strutturato e come lavora il Coro...

Per potervi entrare a far parte è necessario:

  • un’audizione con il direttore di coro;
  • un periodo di preparazione chiamato pre-coro di circa un anno di cui: i primi sei mesi si lavora sul metodo funzionale della voce, e i secondi sono dedicati all’applicazione dello stesso sul repertorio.
    Successivamente si inizia a prender parte alle prove con ingresso ufficiale in coro in occasione del primo concerto in calendario (in genere quello di Natale);
  • ad ingresso avvenuto la preparazione continua e si articola in due fasi: la prima supportata da un Cd di studio da ascoltare personalmente e una seconda costituita da prove di settore o suddivise
    uomini e donne e prove di tutto il coro per concertare i brani studiati;
  • la puntualità e la presenza alle prove sono tassative, in caso di assenza di un corista ad una prova il direttore può richiederne il recupero al medesimo, inoltre nel corso dell’anno possono essere chiesti ai singoli coristi incontri di approfondimento vocale, come gli stessi a fronte di difficoltà nello studio o nella vocalità possono fare altrettanto con il direttore.
Nella solitudine si ritrova se stessi...
dalla compagnia dei volti d’altri si è realizzati